Al cinema Lux di Padova, l’autunno parla spagnolo

Anche se "Veneziacinema" si propone di raccontare il cinema a Venezia, ogni tanto ci capita di curiosare anche fuori dalla laguna alla ricerca di cose interessanti in giro per il Veneto; vogliamo pertanto segnalare una iniziativa che ci è piaciuta molto, organizzata al cinema Lux di Padova.  


Il prossimo 15 Ottobre prenderà il via la terza edizione del “Festival del cinema spagnolo a Padova”, in cui per circa due mesi al lunedì sera verranno proposti film spagnoli in versione originale, sottotitolata in italiano.


Il 15 Ottobre vi sarà la proiezione speciale ad ingresso libero di “Ese Obscuro Objeto Del Deseo” di Luis Bunuel (1977), con Angela Molina e Carol Bouquet. Il film, l’ultimo diretto dal grande regista, è l’adattamento cinematografico de “la donna e il burattino”, romanzo di Pierre Louys del 1898


Lunedì 22 Ottobre sarà la volta di “Vengo – Dunde del viento” (Vengo – Demone Flamenco)  di Tony Gatlif (2001), con Antonio Canales (grande ballerino di flamenco), Orestes Villasan Rodroguez e  Antonio Dechent. Presentato alla 57sima Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, il film ruota tutto attorno al personaggio di Caco, un andaluso dallo sguardo profondo, che vive canta e danza i dolori della propria vita nel flamenco



Lunedì 29 Ottobre, invece, verrà riproposto un film abbastanza recente: “El Autor” di Manuel Martin Cuenca (2017), con Javier Gutiérrez (era in crudele terrorista de “El Desconocito” di Dani De la Torre), María León e  Adelfa Calvo (vista a fianco di Xavier Barden in “Biutiful”). Javier Gutierrez è Alvaro, un impiegato che sogna di sfondare come scrittore, ma si deve scontrare con l’inaspettato successo del romanzo rosa scritto dalla moglie.  Per questo film Javier Gutierrez ha vinto il premio Goya come miglior attore protagonista e Adelfa Calvo quello per la migliore attrice non protagonista.


Le proiezioni del mese Novembre saranno aperte, la sera di Lunedì 5, da “Most Beautiful Island” di Ana Asenio (2017) con la stessa Ana Asensio, Natasha Romanova(vista in una piccola parte in “Vox Lux" a Venezia75) e David Little (Ocean’s 8). “Most Beautiful Island è un agghiacciante ritratto della lotta di una giovane donna senza documenti per la propria sopravvivenza in un gioco misterioso.Questo fantastico film è il debutto di Ana Ascensio dietro la macchina da presa e la regista sarà presente a Padova per la proiezione.




Il 12 Novembre verrà presentato “Incerta Gloria” di Agustí Villaronga (2017) con Marcel Borrà (Tres metros sobre el cielo, trasposizione spagnola del romanzo di Moccia), Núria Prims, Oriol Pla. Il film si è aggiudicato quest’anno ben 8 premi Gaudì, tra cui quello per la migliore attrice protagonista per Núria Prims, e quello del miglior attore non protagonista per Oriol Pla. La storia si svolge nel 1937 durante la guerra civile.  Il giovane ufficiale Lluis si invaghisce di Carlana, una misteriosa vedova, che riesce a convincerlo di falsificare alcuni documenti. Tutto fila liscio, finchè qualcuno scopre la frode.


1l 19 Novembre sarà la volta de “La Educacion del Rey” di Santiago Esteves, con Martín Arroyo, Germán de Silva (Relatos salvajes e El studiante) e Matías Encinas. Si tratta del primo lungometraggio per il regista argentino, che ha  vinto Premio Cine en Construcción a San Sebastián 2017. Un malavitoso in fuga dopo un furto, cade casualmente nel cortile di una ex guardia giurata.


Il 26 Novembre sarà presentato “Perfectos Desconocidos”, di Alex De la Iglesia (2017) con Belén Rueda (Mare dentro; Con gli occhi dell'assassino), Eduard Fernández (El Niño; Il destino di un guerriero – Alatriste; L'uomo dai mille volti) ed  Ernesto Alterio.Il film è il remake dell’omonimo film del 2016 di Paolo Genovese con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher e Kasia Smutniak.


Chiude infine la rassegna, la sera del 10 Dicembre, il thriller “Contratiempo” di Oriol Paulo (2016) con Mario Casas (Tres metros sobre el cielo), Ana Wagener (Biutiful) e  Jose Coronado (El cuerpo; No habrá paz para los malvados ; Periodistas). Un giovane businessman si risveglia in un albergo assieme al cadavere della propria ragazza. E la porta è chiusa da dentro. Come riuscirà a scagionarsi?


Tutte le proiezioni inizieranno alle ore 21.00. Il biglietto avrà un prezzo speciale di 4 euro ed il carnet valido per l'ingresso all'intera manifestazione: 20 euro.


Visto lo splendido e vario programma, ci auguriamo che questo "festival del cine espanol" abbia granbde successo, e che analoghe manifestazioni siano sempre più frequenti nelle nostre città










Featured Review
Tag Cloud