DALL'HOTEL DANIELI IL VIA ALLE FESTE ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

SI PARTE DALLA TERRAZZA DELL'HOTEL DANIELI CON “CINEMA DANIELI, AN UNFORGETTABLE LOVE STORY”, IL PARTY ORGANIZZATO DA VARIETY


Martedì 1 settembre 2009: con un cocktail al prestigioso Hotel Danieli, la rivista Variety si presentava sulla scena veneziana pronta a curare il “daily” della Mostra, in inglese, con traduzioni a cura della redazione di Venezia News. Il giorno successivo si sarebbe dato il via alla 66sima edizione della Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia, la sesta sotto la direzione del critico Marco Müller. Il presidente della giuria internazionale era Ang Lee, vincitore pochi anni prima del Leone d’oro e del premio Oscar con “Brokeback Mountain”. Al Lido erano attese star come Sylvester Stallone, Joe Dante, Nicolas Cage, Eva Mendes, ma anche Paris Hilton, Alba Parietti o Giovanna Mezzogiorno. I giornali erano concentrati sui grandi Party esclusivi nei palazzi Veneziani, come quello di Alberta Ferretti per “Il cattivo tenente” o il party di Vogue organizzato da Franca Sozzani. Nessuno avrebbe potuto immaginare che quel cocktail di presentazione di un giornale, per quanto importante, sarebbe diventato uno degli appuntamenti più esclusivi della Mostra del Cinema.




Di anno in anno Hotel Danieli (Luxury Collection Hotel, Venice) si unisce a Variety per festeggiare l’inaugurazione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia con una festa privata, ispirata ai film e al mondo del cinema. Dal “Kill Spritz” offerto nel 2010, quando il presidente di giuria era Quentin Tarantino, alla “Notte dei Dreamers” nel 2013, in onore di Bertolucci, dal party “Revolutionary Beauty” in onore di Sam Mendes nel 2016 (regista di Revolutionary Road e American Beauty) fino ad “All about Mujeres” in onore di Almodovar e Lucrecia Martel nel 2019, questi party sono caratterizzati da variegati menu gourmet e cocktail ispirati alle opere dei protagonisti della mostra.


Il tema del party di quest’anno (30 Agosto), che rende omaggio ai 200 anni di storia dell’Hotel Danieli, e che di fatto racchiude un po’ anche tutte le edizioni precedenti, sugellando la collaborazione di questo albergo con il mondo del cinema, è “CINEMA DANIELI: An Unforgettable Love Story”. Nella cornice mozzafiato del Ristorante Terrazza Danieli, con vista panoramica sul bacino di San Marco, Alberto Fol, Executive Chef del Ristorante Terrazza e Roberto Naccari, Head Barman dell’Hotel Danieli, renderanno omaggio al mondo del Cinema, al Bicentenario dell’hotel e soprattutto all’attrice statunitense Julianne Moore, presidente di giuria di Venezia79. Oltre ad esserci aggiudicata il premio Oscar nel 2004 con “Still Alice”, l’attrice è stata la prima attrice americana a essere stata premiata per la migliore interpretazione femminile sia a Venezia (nel 2002 con “Lontano dal Paradiso”) sia a Cannes che a Berlino.


A piatti che richiamano la Venezia di un tempo, come il risotto allo champagne accompagnato dalla zuppa di pesce alla Chioggiotta e Sua Maestà il baccalà, si accompagneranno il “Lioness Julianne”, cocktail ispirato proprio a Julianne Moore, e il “Rosso Danieli”, realizzato in occasione dell’anniversario dell’Hotel che, ispirato ad antiche ricette, unisce Gin e Vermouth con gocce di Bitter ed infuso di cannella, chiodi di garofano e noce moscata ed è guarnito con menta e arancia.

L’hotel Danieli, avviato nel 1822 da Giuseppe “Dal Niel”, affittando parte di Palazzo Dandolo, oltre alla sua bellezza magica ed ai suoi oltre ai suoi 200 anni di storia nell’hôtellerie, è stato anche il set per indimenticabili film ambientati nelle sue sale quattrocentesche, solo per fare qualche esempio: Moonraker - Operazione Spazio (1979) con Roger Moore, The Tourist di Florien Hunckel von Donnersmarck (2010) con Angelina Jolie e Johnny Depp , Una breve vacanza di Vittorio De Sica (1973),e molti altri ancora. Auguriamo a tutti di entrare un giorno in quelle sale che evocano le atmosfere magiche di questi film.


Nel frattempo, per chi non potrà essere presente alla Festa, si potrà incrociare le dita e provare ad osservare cosa succede attraverso i social, digitando l’hashtag #cinemadanieli.



Articolo di Pietro Gallina


Si ringrazia per il materiale fotografico, l'ufficio stampa dell'Hotel Danieli, - Marriott International




Featured Review
Tag Cloud