Anche quest'anno i Golden Globes parlano "veneziano"



La partecipazione alla Mostra Internazionale di Arte cinematografica di Venezia anche quest'anno ha "portato" una pioggia di candidature ai Golden Globes, i premi che la stampa estera attribuisce al cinema USA, considerati un po’ l'anticamera dei premi Oscar. I film presentati a Venezia hanno raccolto per il secondo anno consecutivo ben 16 candidature, il doppio rispetto al 2016 e al 2015. Nel 2017 i premi raccolti sono stati otto ma per sapere se questo successo sarà replicato dovremo aspettare il prossimo 7 Gennaio, quando i vincitori saranno annunciati al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California.


"The Shape of Water", di Guillermo del Toro, Leone d'oro a Venezia, ha raccolto 7 nomination come lo scorso anno La La Land. Il film è già uscito negli USA a Dicembre ed arriverà in Italia il prossimo 15 febbraio. Si candida al premio per miglior film drammatico, miglior regista, miglior attrice drammatica (Sally Hawkins) , miglior attore non protagonista (Richard Jenkins), migliore attrice non protagonista (Octavia Spencer), migliore sceneggiatura e miglior colonna sonora originale (Alexandre Desplat). Tutte nomination che pesano molto in vista della notte degli Oscar, le cui candidature saranno annunciate il prossimo 23 Gennaio.


Guillermo del Toro e Sally Hawkins alla Mostra del Cinema di Venezia

Foto di Cristina Costa (@criscostacha)


Octavia Spencer, già vincitrice del premio Oscar, alla Mostra del Cinema di Venezia

Foto di Cristina Costa (@criscostacha)




Segue a ruota "Tre Manifesti a Ebbing Missouri" (Three Billboards Outside Ebbing Missouri) di Martin McDonagh con 6 nominations: miglior film drammatico, miglior regista, miglior attrice in un film drammatico (Frances McDormand), migliore attore non protagonista (Sam Rockwell), migliore sceneggiatura, migliore colonna sonora originale.


Grande gioia è stata vedere in nomination tre attrici che hanno fatto sognare Venezia: Judi Dench (miglior attrice in una commedia per "Victoria e Abdul"), Helen Mirren (migliore attrice in una commedia per "Elle & John: The Leisure Seeker") e Hong Chau (miglior attrice non protagonista per "Downsizing").



Judi Dench alla Mostra del Cinema di Venezia

Foto di Pietro Gallina (@pietrogg72)

Hong Chau alla Mostra del Cinema di Venezia

Foto di Pietro Gallina (@pietrogg72)

Anche se non era in cartellone alla Biennale, mi piace ricordare che tre nomination sono state raccolte anche da "Dundirk" di Christopher Nolan, presentato nei giorni subito antecedenti la Mostra del cinema, in una fantastica premiere all'interno dell'arsenale di Venezia (miglior film, miglior regista e miglior colonna sonora originale).


Infine va ricordata la nomination, tra i premi per la televisione, a Jude Law, come miglior attore in una miniserie TV, per "The Young Pope" di Sorrentino, presentato a Venezia nel 2016!


Aspettando i premi, non possiamo che complimentarci con Alberto Barbera, Direttore della Mostra del cinema, e con Paolo Baratta, Direttore della Biennale, per la continuità con cui hanno portato il meglio del cinema americano al Festival di Venezia. GRAZIE DIRETTORI! Ci vediamo a Settembre!

... e un grosso grazie anche a #veneziadavivere per avermi inviato alla Mostra del Cinema !!!

#theshapeofwater #sallyhawkins #octaviaspencer #guillermodeltoro #judidench #helenmirren #hongchau #judelaw #dundirk #barbera #baratta

Featured Review
Tag Cloud
Non ci sono ancora tag.

© 2017 by Pietro Gallina. Proudly created with Wix.com

  • Grey Instagram Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon