Torna a Venezia il Leofanti Film Festival con un programma dedicato all'amore

Da Giovedì 20 a Sabato 29 Settembre, a Venezia si terrà la seconda edizione del Leofanti Film Festival, organizzato dall'omonima associazione.


La rassegna, quest'anno dedicata alle varie sfaccettature dell'amore, sarà aperta dallo splendido "Tanna" di Martin Butler e Bentley Dean la sera del 20 Settembre. Questo film è una sorta di "Romeo e Giulietta ambientato in un isola del Pacifico meridionale e realizzato grazie ad attori non professionisti. Il film è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2015, aggiudicandosi il premio della settimana della critica ed ha avuto anche una nomination agli Oscar come miglior film straniero.


 Uno dei protagonisti di "Tanna" in giro per le strade del Lido (2015)


Si prosegue nelle serate successive con altri due splendidi film. Venerdi  21 sarà proiettato "Io sono Lì" la storia d'amore e amicizia tra un pescatore di chioggia ed una giovane cinese, raccontata dal regista Andrea Segre, presente anche nell'edizione dello scorso anno. 


Andrea Segre alla prima edizione del Leofanti Film Festival (2017)


Sabato 22 sarà la volta di "Pride", di Matthew Warchus, una colorata commedia anglosassone che racconta il supporto offerto da un gruppo di attivisti gay e lesbiche alle famiglie dei minatori gallesi in sciopero, nell'Inghilterra dell'era Thatcher. Tutt'altro che un film "di genere", "pride" è in grado di parlare al cuore di qualsiasi spettatore, perché l'amore, l'amicizia, la solidarietà non hanno etichette.


Nei giorni successivi verranno proiettati:  "The Constitution" di Rajko Grlic (Domenica 23 Settembre), "The Mother" di Roger Michell (Lunedì 24 Settembre), "D'amore si vive" di Silvano Agosti (Mercoledì 26 Settembre), "il dottor Stranamore" di  Stanley Kubrick (Giovedì 27 Settembre) e "Lady Macbeth" di William Oldroyd (Venerdì 28 Settembre).


La Locandina dell'edizione 2018


Mertedì 25 Settembre la serata sarà dedicata ai cortometraggi, e quelli vincenti saranno premiati nella serata conclusiva, Sabato 29 Settembre, prima della proiezione di alcuni filmati di Buster Keaton (tra l'altro omaggiato anche alla Mostra del Cinema di Venezia, con un premio nella sezione Classici)  e Charlie Chaplin accompagnati dalla musica dal vivo dei "makin' whoopee"  (tastiere, violino, effetti e giocattoli).


Tutte le proiezioni si terranno presso la parrocchia di San Simeon Piccolo, proprio di fronte alla Stazione di Santa Lucia.


La cornice che farà da contorno alle proiezioni è veramente pittoresca: i film sono proiettati in uno schermo tra le case di Venezia, poco dopo il tramonto. Sono previsti incontri con i registi e aperitivi culturali, oltre alla già citata gara di cortometraggi. E i ragazzi dell'associazione Leofanti, che organizza la manifestazione, non faranno mancare il senso di ospitalità che caratterizza questo piccolo festival di tardo settembre, e lo faranno come sempre con amore... amore per il cinema e amore per la nostra città. Mai tema fu più azzeccato per il Leofanti Festival!


Il Leofanti Film Festival 2017: Cinema tra le case di Venezia, a San Simeon Piccolo

Due attori del film "Tanna" in giro per le strade del Lido (2015)





#leofantifilmfestival #leofanti2018 #Tanna #IosonoLi #andreasegre #Pride #sansimeonpiccolo #veneziacinema #cinemaitaliano #Veneziacinema #mostradelcinemadivenezia #veneziaclassici #veneziadavivere

Featured Review
Tag Cloud